Vuoi vivere un’esperienza indimenticabile? Mangiare carne come mai hai fatto prima? Prenota lo chef Antonio al tuo tavolo! I posti sono limitati perché lo chef non riesce a seguire più di due tavoli. Parlerà con voi per conoscere le vostre abitudini riguardo al consumo di carne, ciò che conoscete già e che siete curiosi di scoprire.

In base a queste informazioni lo chef vi consiglierà un percorso di degustazione di diverse razze e frollature, spiegandovi particolarità e caratteristiche organolettiche.

Il prezzo per ora è alla carta, perché il percorso non è stabilito a priori, ma viene personalizzato al momento dallo chef in base alle vostre richieste e aspettative. Non marcheremo di organizzare serate a tema, con un tavolo convivio, in cui i commensali seguiranno una degustazioni seduti tutti allo stesso tavolo.

Stay tuned! Chiama il 3395477357 per prenotare la tua Beef Experience!!!

Grill maker: Antonio Patania

 

beef experience.jpgfiorentina di finlandese.jpgmaturatore temperatura e umidita controllata.jpg

Dalla passione di Antonio Patania – chef e artista poliedrico – per il mondo della cucina e in particolare della carne alla brace, nasce una proposta di degustazione di manzo di alto livello.

Antonio acquista personalmente le lombate presso gli allevatori del nostro territorio per farle frollare all’interno del maturatore professionale, che è possibile ammirare all’ingresso del locale. Tagli pregiati, come fiorentine, costate, filetti, entrecôte e tomahawk(bistecca del cowboy), sono declinati in razze autoctone, come romagnola, frisona, chianina, rossa pezzata e talvolta affiancate a una selezione di razze di pregio mondiale, quali Rubia Galliega, Angus o Prussiana.

Quest’offerta consente di gustare ogni volta un taglio di razza diversa e con differenti gradi di frollatura. La nostra intenzione è quella di soddisfare pienamente le richieste dei nostri clienti in merito alla cottura della carne, tanto che nel menù sono stati indicati i diversi gradi riconosciuti a livello internazionale.

Come linea guida, però, chi desidera la carne ben cotta deve orientarsi su una tagliata, che essendo sottile si presta alla cottura prolungata senza rovinare eccessivamente il pezzo. Per fiorentine e costate, invece, la cottura può essere nel range da blu al punto.

“Mangiamo pure poca carne, ma buona. La carne di qualità è un percorso di scoperta culturale e gustativo “

Antonio

 

costata di razza simmental.jpgcostata marezzata.jpgfiorentina di romagnola.jpgmaturatore.jpgtagli di diversa razza nel maturatore.jpg

Proponiamo un menù alla carta, dal quale è possibile scegliere le portate. Range di spesa per persona: dai 15,00€ ai 60,00€, in base alle portate e ai vini scelti.

Tutte le paste, il pane e i dolci sono fatti in casa, compreso il gelato. Oltre alle agrifocacce, potrete trovare piatti della classica cucina parmigiana, come salume e torta fritta (solo alla domenica a pranzo), tortelli d’erbetta e di zucca, anolini e gnocchi, ma anche primi piatti particolari. Durante la settimana è possibile degustare carne di manzo alla brace, alla quale, la domenica a pranzo si aggiungono piatti della tradizione, come trippa o anatra confit.

NB. Per le intolleranze al glutine: Internamente non siamo attrezzati per esigenze d’incontaminazione al 100%, perché non abbiamo locali e attrezzatura predisposta ad hoc. Potete dunque procurarvi i piatti che più gradite avendo cura di farli confezionare in contenitori sigillati da mettere in microonde. In alternativa potete richiedere carne alla brace o il piatto Veg Veg.

anolini.jpgarrosto di tacchinella.jpegcheese cake.jpegcheese cake comunione.jpegconfettata comunione.jpegcrostata di frutta.jpgdessert dolce caco.jpgdolce freddo nonna ada.jpgfrutti di bosco.jpeggiardiniera della casa.jpegpane nero fatto in casa.jpegrotolini di sfoglia farciti.jpegsala grande.jpegsaletta con camino.jpegsalumi della casa.jpegsorbetto more di gelso.jpegtagliata.jpgtorta compleanno.jpgtortelli di patate con polpo.jpgtortelli erbetta.jpegtorte miste.jpgverdure per giardiniera.jpeg

Otto spicchi: il nostro fiore all'occhiello

 

Otto spicchi… Agrifocaccia!!! Primi a Parma a lanciare le Agrifocacce da degustazione nel luglio 2010.
Non è una comune pizza, ma un disco di pasta di pane su cui valorizziamo le materie prime provenienti dalla nostra azienda agricola o da altre aziende locali e regionali, con ampio spazio ai salumi tipici emiliani. Si tratta di un impasto a lunga lievitazione, molto digeribile e leggero, arricchito con selezionati prodotti locali, regionali, DOP e IGP.

Le agrifocacce richiedono un lungo tempo di preparazione e cottura (8 minuti contro 1 minuto della pizza classica), per questa ragione vengono servite una per volta al tavolo, in un unico piatto, tagliate in 8 spicchi, da condividere con gli altri commensali.

Questo consente a ognuno di assaggiare gusti diversi e avere gli spicchi sempre caldi. Su ogni spicchio vengono messi ingredienti freschi o accuratamente cucinati. I prezzi sono più alti perchè il prodotto è diverso da una comune pizza, sia per l’elevata qualità e quantità degli ingredienti, sia per la manodopera richiesta in fase di preparazione e condimento.

Agrifocaccia maker: Marco Cugini

 



In breve:


• Le Agrifocacce vengono servite al tavolo UNA ALLA VOLTA, da CONDIVIDERE tra i commensali
• Ogni Agrifocaccia è tagliata in 8 spicchi e, come porzione, è ideale per 1,5/2 persone
• Per evitare attese consigliamo di ORDINARE SUBITO tutte le Agrifocacce
• Possibile ordinare OPZIONI BIGUSTO, disponibili per tavoli fino a 4 persone
• Possibile ordinare il FORMATO MINI (4 spicchi anzichè 8) al 40% in meno del prezzo intero

agrifocaccia barbecue.jpegagrifocaccia bufalina.jpegagrifocaccia caciopepe.jpgagrifocaccia crudata.jpgagrifocaccia lucio.jpgagrifocaccia pesto di basilico.jpgagrifocaccia porcinello.jpgagrifocaccia porretta.jpgagrifocaccia zucchisciutto.jpeg